Image: Shutterstock.com

GAS

1 Minuti di lettura

L'Austria potrebbe disdire un contratto di gas con la Russia

(Montel) La ministra austriaca dell'azione per il clima e l'energia Leonore Gewessler intende rivedere il contratto di fornitura di gas della società energetica nazionale OMV con la Russia e considerare una sua possibile cancellazione, ha detto lunedì.

Gewessler ha definito l'estensione del 2018 dell'accordo di fornitura a lungo termine di OMV con il monopolista russo del gas Gazprom un "errore", aggiungendo di aver incaricato l'istituto di ricerca economica di esaminare l'impatto economico dell'annullamento dell'accordo.

I risultati dovrebbero essere presentati entro l'estate, ha aggiunto in un comunicato.

Inoltre, la ministra ha voluto introdurre una legge per costringere le altre compagnie energetiche domestiche a diversificare le loro fonti di importazione di gas per creare una situazione di parirtà con l'OMV.

La proposta avrebbe bisogno di una maggioranza di due terzi in parlamento, che richiede il sostegno dei partiti di opposizione.

I commenti di Gewessler sono in linea con la strategia dell'UE, che vuole ridurre la dipendenza dalle forniture energetiche russe in seguito alla guerra in Ucraina.